Dentrificio

Dentrificio

Il dentifricio è spesso considerato come un semplice ausilio cosmetico all'azione meccanica delle setole dello spazzolino.

In realtà i notevoli progressi scientifici e tecnologici hanno creato molecole in grado si svolgere una funzione attiva nella pulizia dei denti.

Grazie ai diversi principi attivi i moderni dentifrici svolgono una serie di funzioni:

PRINCIPIO ATTIVO FUNZIONE
Monofluorofosfato Rimineralizza
Fluoruro Disinfetta
Clorexidina Anti-placca
Sali di Zinco Anti-alitosi
Sali tetrasodici di Potassio Anti-tartaro
Cloruro di Stronzio Desensibilizza

A seconda dell'età e delle patologie che si possono incontrare si dovrebbe preferire un dentifricio piuttosto che un altro.

Per cui rivolgendosi al dentista è possibile sapere, dopo la visita di controllo, quale pasta si adatta maggiormente alla propria situazione.

In generale sono da preferire quei dentifrici che:

- presentano un Ph stabile attorno a 7.0
- hanno un sapore gradevole
- non irritano le mucose
- contengono fluoro
- bassa abrasività (RDA 25)

Alcuni dentifrici contengono sostanze medicamentose aggiunte alla formulazione per scopi terapeutici:
- Antisettici
- Antibiotici
- Antiflogistici

In questo caso si tratta di veri e propri medicinali e vanno assunti per un periodo limitato e sotto controllo medico.

Quale dentifricio è il più giusto per te? Fissa ora la tua visita di controllo.