L'alimentazione

L'alimentazione

Certi problemi dei bambini, obesità compresa, nascono spesso da disturbi del complesso equilibrio di tre fattori: dieta, struttura fisica, mondo affettivo.

Stando così le cose è il caso di dire che la salute passa anche dal proprio dentista.

Nei primi dieci anni di vita, infatti, l’organismo subisce una serie di trasformazioni molto intense e rapide. Stimoli esterni, alimentazione, sport, motivazioni interiori, apprendimento, mondo degli affetti, consapevolezza di sè, tutto questo agisce sulla crescita e sull’atteggiamento posturale più di quanto si immagini.

Occorre perciò che i genitori si rendano ben conto di quanto in fretta si muove la macchina della crescita. Sono dunque utili soprattutto due consigli:

1. abituare i ragazzi a una dieta ricca, ma equilibrata
2. spingerli a fare attività fisica.In sintesi, meno merendine e più muscoli.

Le merendine industriali sono, in effetti, sicuramente buone. Ma non bisogna esagerare perché contengono tali e tante calorie che, carie a parte, danno un forte contributo al dilagare dell’obesità infantile. Quanto all’attività fisica, basterebbero i giochi di una volta, corda, nascondino, bicicletta. Invece i ragazzi passano troppo tempo davanti al televisore o ai videogiochi.